DALLA PARTE DELLE IDEE

In un epoca in cui il degrado morale e di idee è imperante, dove tutto ciò che viviamo nel quotidiano è tutto e il contrario di tutto, dove il relativismo configura libertà egoistiche deleterie per l’animo umano che altro non sono il basamento di altre schiavitù, dove il malessere di un tempo incerto e confuso investe tutte le strutture politico-sociali del Paese, in una riflessione spontanea, in una dissertazione del nostro pensiero intendiamo indicare le linee guida di quella strada che contraddistinta da una chiarezza facente capo alla spiritualità dell’uomo alla sua natura che tocca quella volontà di potenza, fonte creatrice di una identità perdutasi nella melma dell’incultura e della superficialità di un sistema democratico assembleare il quale mostra dopo sessantacinque anni di governo le sue crepe e il suo reale scopo: il perdurante solco che divide la casta politica e il popolo. Noi intendiamo in una breve analisi esprimere cosa siamo, quali idee ci identificano e come ci proiettiamo nel futuro consapevoli che le menti libere di questa Italia possano accogliere questo bagaglio ideologico-culturale con il quale condividere, con il proprio contributo, alla rinascita nazionale.

Noi vogliamo essere dalla parte di chi avverte dentro di sé il calore del senso di una comunità il cui destino diventa comune che si identifica nell’ideale di una nazione libera e sociale, in un’avventura che fa capo al popolo italiano senza divisioni sociali di ogni tipo. Siamo dalla parte di chi ama la vita, il suo valore sacrale, che non si inebria di sostanze artefatte che inebetiscono le coscienze e di conseguenza le azioni. Siamo dalla parte di chi intende vivere la vita nelle proprie scelte coscienziosamente, nelle gioie e nei dolori, affinché questo dono possa essere unico, irripetibile e affascinante nel suo valore intrinseco. Siamo dalla parte di chi cade, riconosce i propri sbagli, si rialza si scuote la polvere di dosso e continua il cammino, mano nella mano in una concorde armonia di pensiero e di azione verso un ideale, motore dell’agire quotidiano.

Siamo dalla parte di chi ha il coraggio delle proprie idee, le afferma e con la propria vita è il testimone delle stesse fino a sacrificarne tutto perfino la vita. Siamo dalla parte di chi ambisce alla pace, non quella che proviene dall’ignoranza e dalla mancanza di coscienza e di idee che ti sottomette, che uccide la tua identità, la tua storia, il tuo te stesso, affinché altri, oligarchi del potere, possano illecitamente operare per i propri loschi obiettivi di guadagno lasciando le briciole da dividere in una pace fittizia che nasconde il contrasto la divisione e lo squilibrio generalizzato. Siamo dalla parte di chi, servendo un ideale coscienziosamente, e non un burocrate posto dietro ad una scrivania, versa il proprio sangue, la propria esistenza nell’intento reale di portare pace e benessere, ma viene sfruttato da chi ha altri interessi che si concretano nell’essere asservito come uno schiavo per sedersi come un lacchè al tavolo dei probabili “vincitori” e mangiarne egoisticamente gli avanzi.

Siamo dalla parte di chi concepisce la vita in una visione trascendentale, che non è solo materia, ma ricchezza dello spirito, della mente, del proprio cuore, della propria volontà, del proprio sentire intimo. Siamo dalla parte di chi ha una fede che non è dottrina cieca religiosa, ma bisogno dell’anima che si identifica in un assoluto infinito che totalizza la propria vita in tutte le sue necessità interiori. Siamo dalla parte di chi getta uno sguardo al proprio mondo, lo attraversa, lo circonda, che non intende sprecare un’intera esistenza senza provare a lasciare un piccolo, immenso, segno del proprio passaggio. Siamo dalla parte di chi nel proprio essere, nel proprio lavoro ha contribuito al miglioramento sociale e culturale della patria, che non si deve ricordare episodicamente negli anniversari, ma viverlo nelle idee profuse le quali hanno scardinato mentalità ottuse e retrogradi umilianti la dignità umana. Siamo dalla parte di questi esempi di esseri umani che hanno istruito generazioni di persone che sono parte del nostro cuore patriottico, i quali credendo a un futuro migliore, hanno contribuito a costituire un senso di appartenenza alla comunità nazionale.

Siamo dalla parte di chi ama la nostra patria e per essa si immola in un sacrificio estremo consapevole dei rischi del proprio agire nel proprio ruolo nella società. Siamo dalla parte di chi ha dei sogni che alimentano entusiasticamente le idee, che ha dei valori, delle speranze da investire nella propria generazione affinché possa seminare per quelle future. Siamo dalla parte di chi coniuga il pensiero con l’azione, di chi ha degli obiettivi da perseguire che sono il benessere di tutta la comunità. Siamo dalla parte di chi sceglie la propria sfida nella vita, la santifica nelle proprie idee compiendo gesta mirabili. Siamo dalla parte di chi eroe lo diventa lavorando, sacrificandosi onestamente ogni giorno, per il proprio pane da condividere nella propria famiglia che in tal modo contribuisce alla costruzione del destino della propria comunità. Siamo dalla parte di chi sente l’appartenenza alla propria terra e non intende svenderla per nessuna cifra. Siamo dalla parte di chi si oppone a ogni tipo di speculazione che approfitta delle situazioni di disagio e di squilibrio sociale per trarne vantaggio egoistico lasciando ancor di più nel baratro moltitudini di persone rese inermi e impossibilitate nell’uso delle proprie risorse in una ripresa del proprio vivere.

Noi siamo quei ribelli che una certa propaganda, riempiendosi la bocca di effimero democraticismo, tenta di porre all’angolo della storia infamando di menzogne il nostro essere, l’obiettività di fatti che hanno avuto il loro corso in base a delle scelte, a dei tradimenti, a dei sabotaggi, a delle delazioni. Siamo dalla parte di chi ha voglia di rischiare, di provare a cambiare ciò che di sbagliato ci circonda, di costruire fatti, azioni, legami. Siamo dalla parte di chi ha il desiderio di costruire un’altra storia, un altro destino, di esserne il protagonista per il bene della nazione. Siamo dalla parte di chi svolge una lotta pulita, giovane, che abbatte schemi e rompe steccati. Siamo dalla parte di chi ha passione, gli occhi fissi ai desideri più alti che sono il sole che ogni giorno illumina e rinnova la propria vita. Noi siamo tutto ciò e di più, noi siamo coloro che vogliono avere delle idee, costruirle, realizzarle dentro a dei progetti. Noi siamo coloro che in una laboriosità continua amano questo Paese in tutte le sue fattezze, coloro che ambiscono che diventi il diadema esemplare di un mondo nuovo….IN ALTO I CUORI!!!!

wids72

Annunci

Un pensiero su “DALLA PARTE DELLE IDEE

  1. Buongiorno a tutti. Desideriamo segnalare l’apertura di un nuovo Blog volto ad aiutare tutti coloro che hanno idee da sviluppare e da trasformare in un buon business. Non sempre chi ha buone idee ha anche i mezzi, struttura, supporto e denaro, per realizzarle. Il nostro intento è quello di concorrere significativamente agli altrui propositi trasformando le loro idee in un comune business.
    http://aaaideecercasi.wordpress.com
    Grazie per la Vostra ospitalità.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...